.
Annunci online

tool
Da lunedì 12 ottobre tre nuovi appuntamenti con "Resti tra noi", "Titoli di Coda" e il Tg RED
 

Da lunedì 12 ottobre, RED rinnova il palinsesto proponendo ai suoi telespettatori tre nuovi importanti appuntamenti.

Alle 16.30 Stefano Balassone presenterà Resti tra noi, un incontro quotidiano con tre protagonisti della politica, del giornalismo e della vita di tutti i giorni.
Balassone - autore e conduttore del nuovo programma di RED – andrà “in cerca del bandolo di un’Italia che ha archiviato i vecchi album di famiglia, ma non vorrebbe sostituirli col museo degli orrori”.

Alle 19.15 sarà la volta di Titoli di Coda, spazio di approfondimento di RED in cui si alterneranno alla conduzione otto firme del giornalismo italiano.
A condurre nella settimana di esordio, Federico Geremicca de La Stampa e Lina Palmerini de Il Sole 24 ore che ospiteranno per la prima puntata l’ex presidente del Senato Franco Marini.

Alle 19.45, infine, prenderà il via il Tg RED, telegiornale condotto da Marco De Amicis e Alessia Fedele dal lunedì al venerdì.
Alle 12.00 Marco Presta ospite di REDazione Estate

Alle 12.00 per REDazione Estate Alessia Fedele ospiterà in studio il conduttore radiofonico Marco Presta, autore del libro Il paradosso terrestre.

Il Meglio di RED del 26 giugno
Nella clip de Il Meglio di RED del 26 giugno, Claudio Caprara ospita per l’ultima puntata di REDazione il giornalista Stefano Pistolini. Con lui si parla di America dopo l’elezione di Obama. Alessia Fedele e Franco Montini intervistano nello studio di Piano Sequenza Caterina D’Amico sul 2009 cinematografico tra successi e insuccessi, mentre ad Abbasso Radio2 si improvvisa un concerto in studio per celebrare l’ultima puntata del “contro-Fiorello” di RED: ospite di Saverio Raimondo è, infatti, la trombettista Agnese Fiore. Con lei, il meteorologo di La7 Paolo Sottocorona che ci spiega quale estate ci aspetta.
Nello spazio di Pomeriggio, infine, Luigi Politano e Marco Esposito commentano con l’onorevole Mario Barbi gli interventi in corso all’Assemblea della Direzione del Pd.

 

Potete iscrivervi al podcast de Il meglio di RED su iTunes oppure sottoscrivere il feed. Tutte le altre puntate le trovate qui.
Il Meglio di RED del 22 giugno
Nella clip de Il Meglio di RED del 22 giugno, Antonio Polito per REDazione intervista la parlamentare del Pdl, nonché direttore del Secolo d’Italia, Flavia Perina sul “Bari-gate”, riflessi della vicenda all’interno del Pdl e panorama politico attuale, mentre Mario Adinolfi a Finimondo ospita Marco Ferrante per presentare il nuovo libro dal titolo Marchionne. L'uomo che comprò la Chrysler e commentare insieme lo “stato di salute” della Fiat.
Alessia Fedele e Cinzia Leone parlano a Spazi Bianchi con Giuseppe Scaraffia, autore di Femme Fatale, saggio dedicato al mito delle donne fatali nato durante il periodo della Rivoluzione Industriale.
Per l’ultima puntata di Profondo Rosso è in studio con Gabriele Polo un’ospite speciale, Sabina Guzzanti. Con lei, il direttore de Il Manifesto commenta le ultime notizie del “caso Palazzo Grazioli”.
A Punto G, condotto da Giulia Innocenzi, si parla di referendum e ci si interroga su quanto giovani e meno giovani abbiano compreso i quesiti referendari, mentre per Global Watch Paola Di Fraia ospita in studio il ricercatore dell’Istituto Affari Internazionali Raffaello Matarazzo per discutere di questione mediorientale, Stati Uniti e Europa.

 
Potete iscrivervi al podcast de Il meglio di RED su iTunes oppure sottoscrivere il feed.
Tutte le altre puntate le trovate qui.
Il Meglio di RED del 19 giugno
Apre la clip de Il Meglio di RED del 19 giugno l’intervista di Claudio Caprara ad Antonio Padellaro per REDazione dove si parla di Pd, atteggiamento del partito verso i suoi elettori e calo del consenso, nascita de Il fatto quotidiano, il giornale diretto da Padellaro.
A Piano Sequenza Alessia Fedele e Franco Montini ospitano la grande Piera Degli Esposti, mentre Fausto Bertinotti e Roberto Torelli ricordano per lo Speciale Tom Benetollo, condotto da Pietro Folena, la figura del presidente dell’Arci scomparso il 20 giugno 2004.
All’interno del contenitore Pomeriggio, Alessia Fedele e Pino Salerno introducono l’intervista al pianista jazz Stefano Bollani, in questi giorni all’Auditorium di Roma accompagnato dall’Orchestra di Santa Cecilia.
Chiude la clip Global Watch, dove Paola Di Fraia e il giornalista siriano Naman Tarcha ospitano in studio Donatella Della Ratta per presentare la rassegna stampa dei quotidiani in lingua araba.
 
 

Potete iscrivervi al podcast de Il meglio di RED su iTunes oppure sottoscrivere il feed.
Tutte le altre puntate le trovate qui.
Il Meglio di RED del 17 giugno
Nella clip de Il Meglio di RED del 17 giugno, Simone Collini ed Enzo Carra a REDazione parlano di Pd e della moratoria sul Congresso proposta dal segretario Dario Franceschini, mentre a Finimondo Mario Adinolfi intervista Gaetano Pecorella sull’esperienza di avvocato del Soccorso Rosso negli anni di Piombo, sul passaggio di esponenti di sinistra in Forza Italia e successivamente nel Pdl e sul video shock del saluto romano della ministra Brambilla.
Al Morning Show si trasmettono e si commentano i servizi di Tg5, Studio Aperto e Tg1 sulla manifestazione dei terremotati abruzzesi a Roma contro il governo, mentre a Svolta a Sinistra Luigi Politano analizza con Umberto Guidoni di Sinistra e Libertà l’esito delle elezioni europee e parla con l’ospite del futuro della nuova formazione politica.
Luca Rossi per Pomeriggio ospita in studio Giorgio Stracquadanio del Pdl per commentare le ultime novità sul "caso Palazzo Grazioli” e la polemica Pdl-D’Alema e, per finire, Paola Di Fraia intervista nello spazio di Global Watch Nicola Pedde - docente di relazioni internazionali ed esperto di Iran - per analizzare l'attuale situazione politica del Paese.
 


Potete iscrivervi al podcast de Il meglio di RED su iTunes oppure sottoscrivere il feed.
Tutte le altre puntate le trovate qui


Il Meglio di RED del 16 giugno
Ad aprire la clip de Il meglio di RED del 16 giugno sono Piero Sansonetti e Vincenzo Vita che nello spazio di REDazione commentano il risultato delle elezioni iraniane e le contestazioni post voto a Teheran.
A Finimondo, Mario Adinolfi intervista Maria Fortuna Incostante del Pd sull’intervento con polemica di Beppe Grillo in Senato per la proposta di legge sul “Parlamento pulito”, mentre si torna in Iran con il Morning Show, dove Alessia Fedele racconta la protesta iraniana dal punto di vista di blog e social network.
Per Rights Paolo Messa intervista il segretario Udc Lorenzo Cesa sull’incoraggiante risultato del partito alle elezioni europee, mentre a Malacoda Pietro Folena e il vaticanista Gianni Gennari discutono della distanza fra cittadini e governo su temi etici. Il lungo conflitto fra Israele e Palestina è, infine, al centro della puntata di Global Watch, dove Paola Di Fraia intervista la ricercatrice IAI Natalie Tocci.
 
 

Potete iscrivervi al podcast de Il meglio di RED su iTunes oppure sottoscrivere il feed.
Tutte le altre puntate le trovate qui.
Il Meglio di RED del 15 giugno
Nella clip de Il meglio di RED del 15 giugno, l’intervista di Antonio Polito per REDazione al parlamentare dell’Udc Savino Pezzotta sulle alleanze del partito per i prossimi ballottaggi.
A Finimondo con Mario Adinolfi è invece ospite il radicale Matteo Mecacci con cui si parla della visita del leader libico Gheddafi in Italia e di diritti umani, rifugiati politici e immigrazione.
Il Manuale delle giovani mignotte di Debora Ferretti, ospite in studio, è l’argomento della puntata di Spazi Bianchi condotto da Alessia Fedele e Cinzia Leone. Gabriele Polo, Mario Barbi del Pd e Alessandro Massari dei Radicali Italiani parlano di referendum elettorale a Profondo Rosso, mentre Giulia Innocenzi e Antonio Romano a Punto G discutono di proibizionismo, pornografia e Porno-tax con Giulia Poretti.
Come di consueto, si chiude con Global Watch dove Paola Di Fraia intervista Nicola Minasi, autore di Mille giorni a Kabul.
 
Il Meglio di RED del 12 giugno
Nella clip de Il meglio di RED del 12 giugno, l'intervista di Claudio Caprara per REDazione a Mauro Agostini sul ruolo di tesoriere del Pd e sul meccanismo di certificazione del bilancio dei partiti.
Per Finimondo, Mario Adinolfi commenta con Beppe Giulietti di Articolo 21 l'approvazione del ddl intercettazioni, mentre a Piano Sequenza Alessia Fedele e Franco Montini intervistano il regista Carlo Vanzina sul nuovo "cinecocomero" dal titolo Un'estate ai caraibi.
Ilaria Bonaccorsi parla con Gennaro Migliore e Marco Perduca del risultato delle elezioni europee per Left Magazine, mentre torna sulle intercettazioni Aldo Torchiaro con Enzo Carra all'interno del contenitore di RED Pomeriggio.
A chiudere, il collegamento di Paola Di Fraia con Farian Sabahi sul voto in Iran per Global Watch.

Il Meglio di RED del 10 giugno
Nella clip de Il meglio di RED del 10 giugno, l'intervista di Mario Adinolfi per Finimondo a Enzo Ravaglia, a.d. di Interoute, sullo "stato di salute" delle telecomunicazioni in Italia e un estratto dal Morning Show dove si parla di Cina, della lettera di Padre Giorgio Butterini contro il governo e di risultati delle elezioni europee in Francia.
Di elezioni europee, viste da Gran Bretagna e Germania, si parla anche nell'intervista di Paolo Serventi Longhi a Roberto Treu per Piovono Pietre, mentre Luigi Politano commenta i risultati italiani con Carlo Leoni di Sinistra e Libertà per Svolta a Sinistra.
A chiudere la clip, l'intervista di Paola Di Fraia all'analista esperto di Iran e Medioriente Bijan Zarmandili per Global Watch.
 
21 giugno 2012
mxg in Laura Boldrini commenta la candidatura di Liberi Nantes al David di Donatello ha scritto:
" Warcraft are now hitting the latest level cap Discount Coach Handbags . in variations for ..."
25 febbraio 2012
qwe in Laura Boldrini commenta la candidatura di Liberi Nantes al David di Donatello ha scritto:
"fffffffffffff"
21 ottobre 2011
batshoes in Laura Boldrini commenta la candidatura di Liberi Nantes al David di Donatello ha scritto:
"As same as the original designer shoes, Batshoes [url=http://www.batshoes.com]c... ..."
17 ottobre 2011
12312 in Laura Boldrini commenta la candidatura di Liberi Nantes al David di Donatello ha scritto:
" Nick Collins Authentic Jersey Green , Philip Rivers authentic jersey white , Maurice ..."
15 settembre 2011
willdress in Laura Boldrini commenta la candidatura di Liberi Nantes al David di Donatello ha scritto:
"This quarter, the wedding dress with their own meaning, a-line wedding-dresses as synonymous with ..."