.
Annunci online

tool
Sircana a Finimondo: sono stato un cretino
"Sono stato un cretino che, tornando a casa una sera dopo una giornata di lavoro bestiale, vede, guarda e se ne va. Comportamento confermato dalle foto e dalle dichiarazioni del fotografo che le ha scattate e ha poi telefonato a Fabrizio Corona. Questo è bastato a scatenare una indegna bagarre. Vorrei ricordare che poi fui io a chiedere - con un articolo scritto per La Stampa - che le foto fossero pubblicate. Quello che ho sofferto lo definirei ‘moralismo da marciapiede’”

Queste le parole di Silvio Sircana, ospite oggi di Mario Adinolfi a Finimondo. Affrontando per la prima volta una domanda diretta sull’episodio che lo aveva coinvolto ai tempi del Governo Prodi, Sircana ha inoltre affermato di
“patire ancora la vicenda, ma di giudicare ogni parallelo con quanto accade al Presidente del Consiglio assolutamente fuori luogo. Rispetto a Berlusconi posso dire di essere molto preoccupato che a casa del Presidente del Consiglio possano accedere persone quantomeno ambigue. Un uomo pubblico come lui dispone di meno privacy di un comune cittadino, e la sua vita deve essere del tutto trasparente. Noi tutti dobbiamo poter guardare in casa sua”.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. pd mario adinolfi silvio sircana finimondo

permalink | inviato da RED il 12/10/2009 alle 16:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Il Meglio di RED del 25 giugno
Apre la clip de Il Meglio di RED del 25 giugno una raccolta di servizi realizzati da Guido Baligioni per Titoli durante la stagione, mentre a REDazione Nicola Latorre, intervistato da Chiara Geloni, risponde agli attacchi de Il Giornale che pubblica un articolo su un presunto giro di squillo a Montecitorio negli anni del governo D’Alema e parla di congresso e candidature alla segreteria Pd.
Mario Adinolfi ospita nello studio di Finimondo Morena Zapparoli, moglie di Gianfranco Funari, per presentare il libro Il potere in mutande e ricordare il giornalista da poco scomparso.

 

Potete iscrivervi al podcast de Il meglio di RED su iTunes oppure sottoscrivere il feed. Tutte le altre puntate le trovate qui.
Il Meglio di RED del 24 giugno
Nella clip de Il Meglio di RED del 24 giugno, per REDazione Marco Esposito intervista Sandro Gozi sul prossimo Congresso del Partito Democratico, candidature alla segreteria e discesa in campo dei “Piombini”. Sessantotto e figli di “sessantottini” è invece il tema della puntata di Finimondo, dove Mario Adinolfi ospita Caterina Duzzi, autrice del libro Compagni genitori, comunisti immaginari.
Al Morning Show si parla con il giornalista di Sky Tg 24 Marco Montemagno di internet e libertà di opinione in relazione alle ultime notizie dall’Iran, mentre per Piovono Pietre Paolo Serventi Longhi intervista Nicoletta Rocchi, Segretario Confederale CGIL, su crisi ed interventi europei per affrontarla.
A Svolta a Sinistra è ospite di Luigi Politano Fabio Mussi di Sinistra e Libertà per parlare degli scenari e prospettive future della sinistra italiana, mentre chiude la clip l’intervista di Paola Di Fraia per Global Watch al giornalista Bijan Zarmandili sul romanzo Il cuore del Nemico.

 

Potete iscrivervi al podcast de Il meglio di RED su iTunes oppure sottoscrivere il feed. Tutte le altre puntate le trovate qui.
Eugenio Scalfari negli studi di RED
Come molti di voi avranno letto su questo blog, Eugenio Scalfari ieri è stato ospite di RED, regalando a Mario Adinolfi una lunga intervista che molto raramente il Direttore concede.
Scalfari rappresenta un (gran) pezzo di storia del giornalismo italiano e averlo avuto in studio con noi non può che essere motivo d'orgoglio e di un po' di emozione.
Per raccontarvi l'arrivo del fondatore di Repubblica in redazione e le reazioni di quanti si trovavano lì in quel momento, ecco un piccolo estratto dal blog di Marco De Amicis:
Il Direttore è parecchio anziano e si vede, nell'accompagnarlo su agli studi per la diretta l'ho introdotto alla nostra rampa infame che collega la redazione agli studi televisivi. C'era pure Super Giàmpa, davanti, poi lui e poi io. "Direttore vuole una mano?" gli ha chiesto Super Giàmpa molto educatamente, "No grazie, finché ce la faccio..." ha risposto lui. Qualche scalino e poi la perla che custodiremo per quando sarà: "Del resto l'anagrafe ti fotte la testa o le gambe. Meglio le gambe".
IMMENSO!!!

Il Meglio di RED del 23 giugno
Nella clip de Il Meglio di RED del 23 giugno Piero Sansonetti a REDazione parla con Domenico Nania del Pdl di democrazia, scandalismo, scandali e teoria del complotto nel “Bari-gate”.
A Finimondo è invece ospite di Mario Adinolfi il fondatore de La Repubblica Eugenio Scalfari. Con lui parliamo dell’attacco del ministro Bondi al giornale, fede e ateismo, moralità e ultime notizie dal “caso Palazzo Grazioli”.

 

Potete iscrivervi al podcast de Il Meglio di RED su iTunes oppure sottoscrivere il feed. Tutte le altre puntate le trovate qui.
Il Meglio di RED del 22 giugno
Nella clip de Il Meglio di RED del 22 giugno, Antonio Polito per REDazione intervista la parlamentare del Pdl, nonché direttore del Secolo d’Italia, Flavia Perina sul “Bari-gate”, riflessi della vicenda all’interno del Pdl e panorama politico attuale, mentre Mario Adinolfi a Finimondo ospita Marco Ferrante per presentare il nuovo libro dal titolo Marchionne. L'uomo che comprò la Chrysler e commentare insieme lo “stato di salute” della Fiat.
Alessia Fedele e Cinzia Leone parlano a Spazi Bianchi con Giuseppe Scaraffia, autore di Femme Fatale, saggio dedicato al mito delle donne fatali nato durante il periodo della Rivoluzione Industriale.
Per l’ultima puntata di Profondo Rosso è in studio con Gabriele Polo un’ospite speciale, Sabina Guzzanti. Con lei, il direttore de Il Manifesto commenta le ultime notizie del “caso Palazzo Grazioli”.
A Punto G, condotto da Giulia Innocenzi, si parla di referendum e ci si interroga su quanto giovani e meno giovani abbiano compreso i quesiti referendari, mentre per Global Watch Paola Di Fraia ospita in studio il ricercatore dell’Istituto Affari Internazionali Raffaello Matarazzo per discutere di questione mediorientale, Stati Uniti e Europa.

 
Potete iscrivervi al podcast de Il meglio di RED su iTunes oppure sottoscrivere il feed.
Tutte le altre puntate le trovate qui.
Scalfari a Finimondo: Bondi è come la grandine, un castigo di Dio. Repubblica a volte più di un partito
Nello spazio di Finimondo, Eugenio Scalfari, ospite di Mario Adinolfi a RED, risponde ironicamente all'attacco che il ministro Sandro Bondi ha riservato a Repubblica: "Bondi - afferma Scalfari - è come la grandine, come quando uno si trova sotto la grandine e dice "è un castigo di Dio, non posso farci nulla". “Siamo davanti a gente – ha continuato l'editorialista – che se non fosse stata miracolata, insieme al miracolatore, farebbe oggi modesti mestieri”.
E, alla domanda di Adinolfi se La Repubblica sia da considerarsi un partito, Scalfari risponde: "Ovviamente Repubblica non è un partito, ma per certi aspetti lo è anche di più perché si occupa di dare voce a quel tanto di opinione pubblica strutturata che ancora esiste in questo Paese. Strutturata vuol dire che ha memoria di valori e trasmette valori, un’opinione pubblica che appartiene a se stessa - continua Scalfari - e che il giornale interpreta, dandole voce con un’interazione continua con i propri lettori”.

Se vuoi vedere l'intervista, clicca qui.
Tra poco Eugenio Scalfari ospite di Finimondo

Alle 11.45 l'editorialista e fondatore del quotidiano La Repubblica Eugenio Scalfari sarà ospite di Mario Adinolfi a Finimondo.

Il Meglio di RED del 18 giugno
Nella clip de Il Meglio di RED del 18 giugno, Stefano Menichini intervista per REDazione il giuslavorista Pietro Ichino sul futuro del Pd e sulle candidature alla segreteria del partito, mentre Mario Adinolfi a Finimondo ospita il vicedirettore di Libero Gianluigi Paragone per parlare di pacchetto sicurezza, rafforzamento della Lega e calo di consensi del Pd al Nord. 
Al Morning Show continua la rassegna sull'informazione "di parte": questa volta nel mirino di Adinolfi finiscono Tg1, Tg2 e Tg5. A Telecarta è ospite di Gigi Sullo il consigliere della Regione Lazio Anna Pizzo che ci parla di voto e immigrazione, deficit della Regione, diritto alla salute dei migranti dopo l'approvazione del reato di clandestinità. 
Per Piazza Colonna Roberto Arditti intervista la parlamentare del Pdl Beatrice Lorenzin sulla reazione del partito alle ultime notizie sul "caso Palazzo Grazioli" e sul ruolo dell'opposizione nella vicenda, mentre a Global Watch Paola Di Fraia ospita Valerie Miranda dell'Istituto Affari Internazionali per parlare del sempre più diffuso problema della pirateria contro le navi e di pirati somali.

.

Potete iscrivervi al podcast de Il meglio di RED su iTunes oppure sottoscrivere il feed. Tutte le altre puntate le trovate qui.
Il Meglio di RED del 17 giugno
Nella clip de Il Meglio di RED del 17 giugno, Simone Collini ed Enzo Carra a REDazione parlano di Pd e della moratoria sul Congresso proposta dal segretario Dario Franceschini, mentre a Finimondo Mario Adinolfi intervista Gaetano Pecorella sull’esperienza di avvocato del Soccorso Rosso negli anni di Piombo, sul passaggio di esponenti di sinistra in Forza Italia e successivamente nel Pdl e sul video shock del saluto romano della ministra Brambilla.
Al Morning Show si trasmettono e si commentano i servizi di Tg5, Studio Aperto e Tg1 sulla manifestazione dei terremotati abruzzesi a Roma contro il governo, mentre a Svolta a Sinistra Luigi Politano analizza con Umberto Guidoni di Sinistra e Libertà l’esito delle elezioni europee e parla con l’ospite del futuro della nuova formazione politica.
Luca Rossi per Pomeriggio ospita in studio Giorgio Stracquadanio del Pdl per commentare le ultime novità sul "caso Palazzo Grazioli” e la polemica Pdl-D’Alema e, per finire, Paola Di Fraia intervista nello spazio di Global Watch Nicola Pedde - docente di relazioni internazionali ed esperto di Iran - per analizzare l'attuale situazione politica del Paese.
 


Potete iscrivervi al podcast de Il meglio di RED su iTunes oppure sottoscrivere il feed.
Tutte le altre puntate le trovate qui


21 giugno 2012
mxg in Laura Boldrini commenta la candidatura di Liberi Nantes al David di Donatello ha scritto:
" Warcraft are now hitting the latest level cap Discount Coach Handbags . in variations for ..."
25 febbraio 2012
qwe in Laura Boldrini commenta la candidatura di Liberi Nantes al David di Donatello ha scritto:
"fffffffffffff"
21 ottobre 2011
batshoes in Laura Boldrini commenta la candidatura di Liberi Nantes al David di Donatello ha scritto:
"As same as the original designer shoes, Batshoes [url=http://www.batshoes.com]c... ..."
17 ottobre 2011
12312 in Laura Boldrini commenta la candidatura di Liberi Nantes al David di Donatello ha scritto:
" Nick Collins Authentic Jersey Green , Philip Rivers authentic jersey white , Maurice ..."
15 settembre 2011
willdress in Laura Boldrini commenta la candidatura di Liberi Nantes al David di Donatello ha scritto:
"This quarter, the wedding dress with their own meaning, a-line wedding-dresses as synonymous with ..."