Blog: http://RED.ilcannocchiale.it

Saverio Raimondo fa irruzione in sala stampa al congresso del Pdl

Roma, 27 marzo - Piccolo fuori programma durante l'intervento del premier Silvio Berlusconi alla Fiera di Roma, dove oggi si celebra l'atto fondativo del Pdl. Nella grande sala stampa del Padiglione 6, i giornalisti erano attenti a seguire le parole del premier quando si sono ritrovati davanti il comico di Red Tv Saverio Raimondo che, in frac rosso acceso, faceva il verso al presidente del Consiglio. Quando ormai gli si era fatta attorno un piccola folla di cronisti si e' presentato: "Mi chiamo Saverio Raimondo e sono un 'comedian'. Lo dico in inglese per farmi italianizzare dal sindaco Alemanno. Tanto ormai e' costume nazionale". Riferimento al Ventennio, quando le parole straniere venivano tradotte in Italiano. A pochi metri, Saverio raimondo ha invece preso posto sul piccolo palco dellla Sala delle Conferenze Stampa per dire: "State in guardia dal Pdl e state in guardia da Berlusconi. Guardate a cosa ha portato la Tv berlusconiana", ha detto indicando se stesso, prima di essere portato via dagli stuart del congresso. (AGI)

Roma, 27 marzo - Mentre Silvio Berlusconi sta tenendo il suo discorso nel padiglione 8 della Fiera di Roma, dove è in corso il primo congresso nazionale del Pdl, a pochi metri di distanza, nel padiglione 6, allestito come sala stampa, va in scena lo show di Saverio Raimondo. E' questo il nome che un giovane, che indossa un frac e un papillon rosso fuoco fornisce ai giornalisti e mostra agli agenti della security sul relativo pass stampa. Saverio è stato fermato e in questo momento identificato dai carabinieri perche' e' salito sul mini palco del padiglione 6 mentre il premier parlava, imitandolo. Dopo circa 5 minuti, quando si e' accorto che le telecamere erano tutte per lui e' sceso invitando Berlusconi "a inserire la lettera L tra la P e la D di Pdl, perche' P e D vicine non portano bene".
Quando uno dei delegati lo aggredisce verbalmente dandogli dello scemo e del buffone Raimondo non fa una piega e dice sono anche un nano, del resto con Berlusconi e Brunetta siamo in tre".
Quando la security lo porta via viene seguito da una giornalista e un cameraman di Red Tv. Bernardo sarebbe proprio un comico della tv dalemiana e a quanto pare sarebbe stato accreditato al congresso proprio attraverso Red Tv. "Questa persona ha diffamato Berlusconi, prendete le sue generalita'" dicono i responsabili della sicurezza ai carabinieri che lo stanno identificando.
Bernardo, alla fine, viene identificato come giornalista e puo' regolarmente rientrare all'interno della fiera. Il siparietto si conclude con stretta di mano e sorrisi con i due carabinieri.

Pubblicato il 27/3/2009 alle 19.50 nella rubrica Diario di bordo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web