Blog: http://RED.ilcannocchiale.it

De Magistris a Finimondo: mia candidatura è sconfitta della magistratura, vengo da una cultura di sinistra

La mia candidatura è in effetti una sconfitta della magistratura, ma sono stato in parte costretto a candidarmi dagli eventi. Avrei potuto candidarmi al Parlamento italiano già un anno fa, ma ero ancora titolare di importanti inchieste. Così Luigi De Magistris, l'ex pm e neo-candidato Idv per le Europee, ospite in questi minuti di Mario Adinolfi a Finimondo.
Vengo da una cultura di sinistra, continua De Magistris, e ho sempre votato a sinistra. Non è un caso che mi ritrovi nei valori dell'Idv.
Sulle candidature del Pdl, l'ex pm si augura che Mastella non venga collocato nella Comissione Giustizia Europea perché, afferma De Magistris, come ministro della Giustizia non mi pare abbia fatto grandi cose.
C'è una campagna stampa denigratoria nei miei confronti portata avanti dai giornali di Berlusconi, continua il neo-candidato. Dicono che sono uno "squilibrato", la verità è che sono solo antripologicamente diverso da Facci, Berlusconi e gli altri. Il Giornale non è altro che la prova evidente del conflitto di interesse che è presente nel nostro Paese e che non è stato ancora risolto. Tutta l'opposizione, conclude l'ospite, deve essere unita per contrastare la possibile candidatura del premier a presidente della Repubblica. Io farò quello che posso

Per vedere l'intervista, clicca qui.

Pubblicato il 29/4/2009 alle 11.52 nella rubrica Notizie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web