Blog: http://RED.ilcannocchiale.it

Scalfari a Finimondo: Bondi è come la grandine, un castigo di Dio. Repubblica a volte più di un partito

Nello spazio di Finimondo, Eugenio Scalfari, ospite di Mario Adinolfi a RED, risponde ironicamente all'attacco che il ministro Sandro Bondi ha riservato a Repubblica: "Bondi - afferma Scalfari - è come la grandine, come quando uno si trova sotto la grandine e dice "è un castigo di Dio, non posso farci nulla". “Siamo davanti a gente – ha continuato l'editorialista – che se non fosse stata miracolata, insieme al miracolatore, farebbe oggi modesti mestieri”.
E, alla domanda di Adinolfi se La Repubblica sia da considerarsi un partito, Scalfari risponde: "Ovviamente Repubblica non è un partito, ma per certi aspetti lo è anche di più perché si occupa di dare voce a quel tanto di opinione pubblica strutturata che ancora esiste in questo Paese. Strutturata vuol dire che ha memoria di valori e trasmette valori, un’opinione pubblica che appartiene a se stessa - continua Scalfari - e che il giornale interpreta, dandole voce con un’interazione continua con i propri lettori”.

Se vuoi vedere l'intervista, clicca qui.

Pubblicato il 23/6/2009 alle 12.30 nella rubrica Notizie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web