Blog: http://RED.ilcannocchiale.it

Fassino a REDazione Estate: non sono contro Bersani, ma Franceschini garantisce al Pd un profilo plurale

Intervistato da Claudio Caprara per REDazione Estate sulle ultime notizie del caso Berlusconi D'Addario, Piero Fassino commenta: 
"Quella di Berlusconi dell'altro giorno è stata una battuta che, come tutte le battute, può anche essere efficace. Ma viene dopo settimane e settimane in cui si è negata l'evidenza e ci si è persino indignati che fatti del genere provocassero sconcerto nell'opinione pubblica. Il presidente del Consiglio avrebbe dovuto essere più rispettoso dell'opinione pubblica e una battuta non basta per mettere a posto le cose"
E sulla scelta di appoggiare la candidatura di Dario Franceschini a segretario Pd, Fassino spiega: 
"Io non ho scelto contro Bersani, che stimo e conosco molto bene. Io penso che la scelta del segretario del Pd debba essere coerente con il profilo che abbiamo voluto dare al partito, un profilo largo. Se andassimo al congresso pensando che tutti quelli dei Ds devono stare con Bersani e tutti quelli della Margherita con Franceschini, azzereremmo il progetto. Io penso di aver fatto una scelta che garantisce un profilo plurale, che garantisce la scelta di fare del Pd un luogo dell'incontro e della contaminazione possibile. Io penso che Franceschini più di altri dia questa garanzia".

Se vuoi vedere la clip, clicca qui.

Pubblicato il 24/7/2009 alle 13.46 nella rubrica Notizie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web